ISOKAP 

Isolamento cappotto

Isolamento termico

Isolamento pareti

Cappotto esterno

Coibentazione a cappotto

INFORMAZIONI

 

Isolamento cappotto

Isolamento a cappotto, isolamento termico, sistema di coibentazione realizzato con pannelli isolanti di ottima qualità


Invia un Tweet ai tuoi amici.

isolamento cappotto
 

Isolamento con cappotto termico

isolamento cappotto termico  La tecnica isolamento esterno a cappotto ISOKAP, ha alle spalle oramai svariati decenni di applicazioni. Considerando che la maggior parte delle abitazioni presenti sul nostro territorio sono fortemente carenti sotto l’aspetto dell’isolamento termico, sarebbe opportuno, se possibile, sfruttare le opportunità offerte per il recupero fiscale e realizzare una coibentazione adeguata.

 Il rivestimento esterno a cappotto è un sistema che per le sue caratteristiche è adottabile in tutte le situazioni praticamente senza interferenze con gli abitanti dello stabile, visto che si opera solo all’esterno, con immediati vantaggi economici per chi ci abita e di conseguenza per la collettività vista la riduzione drastica di emissioni di CO2.
 
Isolamento cappotto degli edifici, nell’ ambito abitativo, normalmente veniva affrontato con il classico metodo della rifodera interna (intercapedine); questa soluzione assolveva solo in parte alle esigenze legate ad una corretta coibentazione.
Il grosso limite di questa scelta risiedeva nella forte presenza di numerosi ponti termici che si evidenziavano in corrispondenza del solaio, travi e pilastri in calcestruzzo ed in generale nelle zone di discontinuità del materiale isolante.

Sempre di più, per le problematiche accennate sopra, dall’utilizzo del sistema isolante a cappotto per coibentare strutture scarsamente isolate o non isolate, si è passati in maniera graduale ad una scelta prevista in sede di progettazione.
E’ importante ricordare che la qualità dei materiali, il loro adeguamento alle normative in vigore e la loro affidabilità sono assieme ad una manodopera attenta e scrupolosa anche nei particolari, un requisito fondamentale per una durabilità del sistema negli anni senza sorprese.


isolamento cappotto pdf
Isolamento cappotto
PDF


isolamento cappotto video
Isolamento cappotto
Video

 

Materiali isolanti

I materiali per il sistema a cappotto negli anni sono stati modificati, migliorati, una evoluzione su molti aspetti dovuta anche all’esperienza dei paesi del nord Europa che con la loro casistica ed esperienza sul campo ha consentito anche alle aziende Italiane di mettere a frutto queste informazioni.

La coibentazione all’esterno del fabbricato con il sistema a cappotto , offre numerosi vantaggi rispetto alla soluzione tradizionale:
eliminazione ponti termici causa di formazione di condense e quindi muffe, aumento della temperatura superficiale interna delle pareti esterne con conseguente adeguamento della temperatura ambientale e quindi ulteriore risparmio, aumento dell’inerzia termica della parete, recupero di spazio all’interno dei locali come superficie disponibile e di conseguenza economicamente vantaggioso per il fabbricato stesso

In sintesi, oltre ad un considerevole risparmio energetico per la gestione dell’abitazione sotto l’aspetto del riscaldamento e del raffrescamento, possiamo parlare di benessere abitativo a 360°.
materiali isolanti 
In merito ai costi, paragonati al sistema costruttivo tradizionale con doppia parete ed isolante interposto, il sistema a cappotto si dimostra più vantaggioso.


Aderire al protocollo di Kyoto del 1997 per il nostro Paese e la successiva emanazione di vari decreti, ha significato dare nuovi e più restrittivi parametri per i progettisti e per il cittadino comune acuire una migliore sensibilità nei confronti del risparmio energetico, potendo apprezzare in prima persona cosa significa isolare in modo adeguato la propria abitazione.
La coibentazione esterna a cappotto si pone in questo contesto ai vertici delle soluzioni individuate come la migliore nel rapporto costi/prestazioni.

Individuato il sistema di isolamento termico a cappotto come la soluzione più percorribile, è necessario dire che si tratta di un sistema complesso, composto da vari materiali ed accessori e che la posa dovrà essere eseguita da personale preparato. In questo contesto la Comunità europea ha dato mandato all’EOTA (European Organization for Technical Approval) di elaborare delle linee guida che hanno portato alla nascita dell’ETAG 004 che riunisce le norme a cui fare riferimento per il collaudo dei materiali inseriti nei diversi sistemi.

Uno dei capisaldi che dagli anni ’60 sono giunti ai nostri giorni senza particolari modifiche è il pannello coibente costituito da polistirene espanso sinterizzato (polistirolo) che fa parte del pacchetto ISOKAP.

 

Pannelli isolanti

Soluzioni con pannelli di diversa natura, come quelli proposti dal mercato oggi, spesso porta nelle direzioni meno appropriate e con un rapporto costi/benefici deludente.

pannelli isolanti Dopo un adeguato dimensionamento del sistema da parte dei tecnici preposti in base a tutti i parametri che intervengono in questo caso ( tipologia del fabbricato e delle pareti, dimensione delle stesse, collocazione geografica del fabbricato) la scelta del pannello solitamente è orientata alla soluzione che racchiude le migliori caratteristiche in riferimento a questo tipo di applicazione.

Non esistono ancora pannelli che abbiano in se tutti i vantaggi e le prestazioni delle varie soluzioni proposte dal mercato, la scelta va quindi indirizzata verso il miglior compromesso attualmente rappresentato dal polistirene espanso sinterizzato certificato EN 13163, marcatura CE, marchio iiP UNI, autoestinguente euroclasse E e marchiatura Etics.

L’ottima stabilità dimensionale, l’ottima permeabilità al vapore, l’estrema versatilità di impiego, per l’ampia gamma di classi ed il competitivo rapporto qualità/prezzo, ne fanno il coibente “principe” per questo impiego particolarmente delicato.

Possiamo aggiungere infine che assieme alle prestazioni sotto l’aspetto termico, il fabbricato si rinnova nel “look”, con finiture di varia natura che possono sicuramente incontrare la sensibilità ed il gusto estetico di tutti.

In conclusione, il sistema di isolamento esterno a cappotto negli anni si è sempre più affermato, sicuramente sotto la spinta di importanti multinazionali che hanno creduto in questa realizzazione stimolando investimenti in varie direzioni, senza perdere di vista la sinergia che devono avere tra di loro i vari componenti del sistema, ma anche per l’indiscusso ed importante valore aggiunto che questa realizzazione porta al fabbricato e per quello che questi interventi portano alla collettività.

back
Indietro
next
Avanti
CABOX S.r.L. – Via Castellana Vecchia, 6 – 31055 Quinto di Treviso (TV) | P.IVA/Cod.Fisc./Reg.Impr. TV 04324690264
Cap.Soc. € 100.000 I.V. | R.E.A. TV 340755 | Tel. +39 0422 470150 | Fax +39 0422 470248 | Copyright 2011